Laboratorio Foto-Serigrafico del Leoncavallo

*

Comunicato del Leoncavallo sull' incontro in Vaticano

STUPITI DI TANTO STUPORE
  


Era il 2002. Una delegazione del Leoncavallo andò a Porto Alegre. Là i movimenti si davano appuntamento. Per noi fu l'occasione di incontrare direttamente chi nelle varie parti del mondo si opponeva alla globalizzazione. Fu là che potemmo parlare con i Sem Terra brasiliani, gli Zapatisti messicani, i gruppi e gli intellettuali americani che anni dopo si sarebbero costituiti in Occupy Wall Street, ma anche movimenti di protesta africani e asiatici o i più vicini francesi di Attac e l'italiana Rete Lilliput. 

Tutto ciò avveniva in un continente che stava cambiando profondamente, in cui Chàvez era stato da poco eletto in Venezuela, Pepe Mujica sarebbe diventato presidente quasi dieci anni dopo, Morales cinque anni dopo. Lula e il suo partito dei lavoratori si apprestavano a prendere in mano le redini del Brasile. Fu un'esperienza formativa fondamentale per molti di noi che dovevano ancora riprendersi dalle terribili giornate del G8 di Genova. Capimmo che in quel continente i linguaggi del cambiamento erano due: quello delle sinistre e quello del cattolicesimo sociale.

Quella rete mondiale di relazioni che si opponeva alla globalizzazione ha continuato a esistere, a comunicare e a lottare nelle grandi occasioni di incontri mondiali e nel locale, anche quando i riflettori erano spenti. Così abbiamo fatto noi e così i nostri compagni degli altri continenti.

Con questa idea abbiamo partecipato questa settimana all'incontro in Vaticano con il nuovo papa argentino e con favore abbiamo ascoltato parole che a tratti ci sono sembrate molto più a sinistra di quelle di partiti che dovrebbero esserlo nel proprio DNA. Abbiamo avuto la sensazione di vivere in un mondo alla rovescia. Ma lo stupore, lo abbiamo imparato, fa parte del nostro camminare domandando. Non ci si preoccupi troppo, il Leoncavallo non si è convertito.

Leoncavallo Spazio Pubblico Autogestito

Nessun commento:

Posta un commento